Caravaggio d’Olanda

Gerard van Honthorst, è questo il nome di un pittore molto particolare conosciuto in Italia come Gherando delle notti. Egli nasce a Utrecht, un importante centro culturale e commerciale nell'Olanda del XVII secolo, ma sceglie di seguire una formazione molto interessante; infatti, forse primo tra i nordici, si pone come allievo indiretto di Caravaggio. Gherardo … Leggi tutto Caravaggio d’Olanda

Annunci

Soggetti silenziosi

Prima che l'avvento della contemporaneità eliminasse il soggetto umano dei dipinti e cominciasse a esprimere l'astrazione del pensiero con la pittura, già nella tarda età moderna, appena dopo la grande stagione rinascimentale e manierista, il soggetto parlante comincia a essere sostituito, sempre più spesso, da un soggetto silenzioso: nasce la "natura morta". Un antesignano di … Leggi tutto Soggetti silenziosi

Il Cinquecento a Firenze: recensione della mostra di Palazzo Strozzi.

"Il Cinquecento a Firenze", è questo il titolo dato dalla Fondazione Palazzo Strozzi alla grande mostra che si svolge dal 21 settembre 2017 al 21 gennaio 2018 nel palazzo che fu dell'omonima, ricca e influente famiglia di banchieri fiorentini. Il titolo della mostra, semplice, lineare e di facile presa, rappresenta un sunto efficace alla tematica della … Leggi tutto Il Cinquecento a Firenze: recensione della mostra di Palazzo Strozzi.

L’Adorazione dei Magi del Perugino di Città della Pieve. Descrizione e ipotesi di derivazione

Pochi giorni fa, ho deciso di fare una vista a Città della Pieve, piccola cittadina umbra che domina da un'alta rupe la sottostante Val di Chiana. In questa terra e presumibilmente in questa città nacque nel 1448 Pietro di Cristoforo Vannucci, detto "Il Perugino", uno dei più grandi pittori del primo Rinascimento italiano. Il Perugino … Leggi tutto L’Adorazione dei Magi del Perugino di Città della Pieve. Descrizione e ipotesi di derivazione

La piazza tra i campi

Con l'articolo di oggi torno con piacere a parlare della mia cara Venezia e di uno dei luoghi più evocativi, amati e visitati della città: Piazza San Marco, la piazza tra i campi; perché nella città lagunare che chiama le sue vie calli e campi le sue piazze, quella di San Marco, quasi in una … Leggi tutto La piazza tra i campi

Giulia Farnese: la bella senza volto

Giulia la bella; così era chiamata la sorella di Papa Paolo III Farnese e amante in passato di Papa Alessandro VI Borgia. Una delle donne più belle d'Italia, apprezzata da tutti e invidiata da tutte. La bellezza di Giulia Farnese passa alla storia come un mito che si dissolve nel tempo e nello spazio; il … Leggi tutto Giulia Farnese: la bella senza volto

Il riscatto di Sodoma

Approfittando della giornata votata all'uscita fuori porta che il ferragosto ci invita a fare, quest'anno ho deciso di andare in visita nella bassa provincia di Siena tra la Val d'Orcia e i margini del deserto di Accona. Questi territori sono paesaggisticamente spogli, aridi, brulli; ma il loro aspetto ricorda un cielo in terra, con i … Leggi tutto Il riscatto di Sodoma

Sicilia 1693. Dalla catastrofe alla nuova città

Il 1693 rappresenta per la storia dell'arte siciliana, soprattutto per quella della parte orientale dell'Isola, uno spartiacque tra l'antica concezione territoriale e urbana e quella nuova, ancora oggi esistente e visibile. Certo il passaggio non fu facile e neanche volontario, ma determinato dal celeberrimo terremoto del Val di Noto che nei primi giorni di quell'anno … Leggi tutto Sicilia 1693. Dalla catastrofe alla nuova città

Anaformismo e Trompe-l’oeil: quando la pittura tradisce l’occhio

Il titolo dell'articolo svela, forse per alcuni, un tema poco conosciuto e strano, ma è proprio della straordinarietà, nel senso di fuori dall'ordinario, che si parla quando si fa riferimento a fenomeni o tecniche artistiche afferenti all'anaformismo o al trompe-l'oeil. Entrambe le tecniche giocano con lo spazio e creano illusioni ottiche molto particolari. Brevemente, l'anaformismo … Leggi tutto Anaformismo e Trompe-l’oeil: quando la pittura tradisce l’occhio

Lorenzo da Bologna: architetto pioniere

Una figura molto interessante, ma altrettanto sottovalutata, nel panorama dell'architettura veneta tra la fine del XV e l'inizio del XVI secolo è Lorenzo da Bologna. Per questo importante architetto l'attributo sicuramente più centrato è quello di "pioniere" dell'architettura rinascimentale veneta. Il Veneto, infatti, almeno nel suo entroterra, infatti l'ambiente lagunare ha una trattazione a sé … Leggi tutto Lorenzo da Bologna: architetto pioniere

La tela del ragno

Ieri, come faccio a volte quando ho voglia di staccare un po' e rilassarmi, sono andato a fare un giro a Venezia; l'idea iniziale era quella di andare a visitare la bellissima chiesa dei Gesuiti a Cannaregio, ma la mia curiosità mi ha portato a esplorare le callette più nascoste, fino ad uscire di nuovo … Leggi tutto La tela del ragno

Correggio e Parmigianino: la nascita della “maniera” tra Parma e Roma

Antonio Allegri, detto il Correggio (1489 - 1534) e Francesco Mazzola, detto il Parmigianino (1503 - 1540) sono due tra i più grandi vanti della città di Parma, ma rappresentano anche l'inizio della nuova "maniera" di fare arte pittorica, che pur fondando le proprie radici nell'esperienza rinascimentale, ne muta le forme e i colori, realizzando … Leggi tutto Correggio e Parmigianino: la nascita della “maniera” tra Parma e Roma

Ugo da Carpi: incisione e novità tra Venezia e Roma

In quest'ultimo periodo, per motivi di studio, mi sono molto avvicinato all'arte incisoria tra la fine del XV e l'inizio del XVI secolo; la materia trattata è veramente densa e non mancheranno occasioni di approfondire diversi argomenti a riguardo di questa branca dell'arte poco esplorata e meno conosciuta dal pubblico. Tra le personalità artistiche che … Leggi tutto Ugo da Carpi: incisione e novità tra Venezia e Roma

Domenico Rossi e l’architettura del primo Settecento veneziano

Uno dei personaggi principali nel panorama dell'architettura veneziana del primo Settecento è indubbiamente Domenico Rossi. Figlio d'arte, sua madre è sorella del famoso architetto Giuseppe Sardi, autore quest'ultimo dell'importantissimo progetto progetto per la facciata della chiesa di Santa Maria di Nazareth (Scalzi) di Venezia. Il Rossi a Venezia ha una formazione prettamente secentesca e barocca … Leggi tutto Domenico Rossi e l’architettura del primo Settecento veneziano

Tommaso Temanza: la nuova architettura sulle orme del passato

Tommaso Temanza non è di certo uno dei più famosi architetti italiani, eppure a Venezia, sua città natale, rappresenta uno dei personaggi più importanti nel panorama architettonico urbano della seconda metà del XVIII secolo. Egli non è solo un architetto nella pratica, ma come aveva fatto Vasari nelle sue "Vite", egli scrive, da teorico dell'architettura qual è, … Leggi tutto Tommaso Temanza: la nuova architettura sulle orme del passato